– VPNHub – Servizio VPN Gratis ed Illimitato di PornHub –

Christian Nucida/ 27 Maggio, 2018/ Info and News/ 0 comments

– VPN – Virtual Private Network –

Cos’è:

Una VPN è una:

  • Rete, perché può darti gli stessi vantaggi e funzioni di una rete locale, ma attraverso il net, sfruttando l’instradamento tramite IP;
  • Privata, perché permette di tenere le proprie comunicazioni ed i propri scambi in un canale preferenziale “privato”;
  • Virtuale, perché simula esattamente il comportamento di una rete interna, come se si fosse fisicamente presenti via cavo o wireless.

Le reti VPN, per garantire la sicurezza dei dati inviati in Internet, utilizzano sistemi di codifica, in modo che non siano intercettati o utilizzati da altri non autorizzati.

Utilizza protocolli che provvedono a cifrare il traffico e deve prevedere nei suoi protocolli dei meccanismi che impediscano violazioni della sicurezza, per evitare che si possano subire furti dell’identità digitale, intercettazione di messaggi o blocchi legati alla posizione geografica.

 

PornHub, chi è:

è un sito di condivisione “libera” di materiale Pornografico, il cui motto promette cose interessanti:

😂😂😂   “It makes your dick bigger and your pussy wet”    😂😂😂

“Pornhub venne creato da Malcolm Flannigan nel 2007. Nato sulla falsariga del “fratello maggiore” YouPorn, che segnò una vera e propria rivoluzione online, ne sfrutta le stesse caratteristiche e funzionalità, potenziando i contenuti con tag e suddivisioni in sottocategorie e unendo il tutto con diversi servizi a pagamento, quali il download dei video (non più il solo streaming) in diversi formati, per diverse periferiche e di diverse risoluzioni, e l’ormai consolidato uso di banner pubblicitari, solitamente diretti al pubblico adulto.”

“In soli due anni è divenuto il sito web pornografico più popolare al mondo: è arrivato al 49º posto nella classifica dei siti più visti nel mondo (39º posto considerando tutti i domini Google come un unico sito), registrando un notevole impatto sul web soprattutto nel mese di gennaio del 2009:

Nazione Posizione
Regno Unito 21
Canada 23
Irlanda 24
Romania 26
Stati Uniti d’America 27
Danimarca 28
Belgio 29
Grecia 29
Svizzera 29
Norvegia 33
Svezia 36
Austria 37
Singapore 37
Italia 39
Germania 41
Australia 43
Algeria 44
Polonia 49
Portogallo 49
Messico 50
Argentina 51
Paesi Bassi 53
Spagna 55
Francia 58
Pakistan 69
India 71
Brasile 77
Indonesia 79
Egitto 87
Thailandia 100


“Fonte Wikipedia”

 

PornHub entra nel Girone delle Cryptovalute:

Quest’anno PornHub si è lanciato nell’utilizzo delle crypto, per tutti i suoi servizi ed abbonamenti, iniziando ad accettare Verge, una versione Rebrand di Dogecoindark, che offre Anonimato tramite TOR, nascondendo gli indirizzi IP e le posizioni delle transazioni specifiche.

Della Moneta pensa che: “l’adozione generale è relativamente bassa, ma pensiamo che abbia guadagnato abbastanza notorietà da permetterci di “Penetrare” nel mercato”.

L’azienda ha anche una squadra di Legali e di Commercialisti che ne assicurano “la legittimità dell’adozione”.

Tutto questo confermato dalla pagina web dedicata:

 

https://it.pornhub.com/crypto

con un breve testo che dice:

“Il futuro è arrivato. Lavoriamo per rimanere aggiornati sulle ultime tecnologie e per preservare la privacy dei nostri utenti anche nei pagamenti. Pertanto Pornhub, da ora accetterà Verge come mezzo di pagamento per le sottoscrizioni a Pornhub Premium e non solo, anche su tutte le nostre piattaforme. Le caratteristiche intrinseche di sicurezza di Verge, anonimità e facilità di utilizzo ci permetteranno un significativo salto in avanti nel nostro settore.”

Quindi, se un sito con centinaia di migliaia di utilizzatori giornalieri, su diverse piattaforme quali: YouPorn, Brazzers, ecc… , si lancia come precursore, nell’utilizzo, su ampia scala, delle Cryptovalute, non possiamo che sperare che il futuro penda dalla parte della “Libertà Monetaria”, ma questo, come diceva Lucio Battisti, nella canzone intitolata Con il Nastro Rosa:- “Lo scopriremo solo vivendo”.

 

VPNHub:

Ma torniamo all’argomento dell’Articolo di oggi.

Dopo tutto questo riassunto, possiamo facilmente capire perché PornHub ha voluto questa integrazione.

Analizziamone i punti chiave:

  • Consente di navigare in incognito,
  • Garantisce sicurezza e privacy,
  • Evita limitazioni di servizio del gestore,
  • Evita limitazioni geografiche,
  • Consente la trasmissione di dati in modo anonimo,
  • Non salva e non raccoglie dati di utilizzo.

Detto questo, sembra che il programma sia fatto per poter assomigliare, più che a degli utenti anonimi, a degli agenti dei Servizi Segreti.   😜

Ed è per questo che anche loro, tramite i video su YouTube, assumono una “Posizione” scherzosa:

A parte la posizione scherzosa, questa App vi può aiutare in ambienti pubblici come: aeroporti, ristoranti, net caffè ed altri luoghi, dove la connessione e condivisa da utenti che tra loro non hanno nessun interesse di condivisione, ma tra i quali potrebbero esserci dei malintenzionati pronti ad approfittarsene dei vostri dati personali.

VPN Hub Screens

Nelle spiegazioni del servizio viene scritto che:

  • Il servizio sarà disponibile in molti paesi,
  • Sarà sicuramente bandito dai paesi con cui gli USA non intrattengono rapporti commerciali (come Myanmar, Cuba, Iran, Corea del Nord, Sudan e Siria),
  • Potrebbe essere bloccata, come al solito, in paesi come l’Arabia Saudita, l’Egitto e la Cina.

VPNHub prevede anche un opzione Premium, al costo di €11,99 al mese che vi darà accesso a:

  • Nessuna Pubblicità,
  • Maggiore Velocità,
  • Supporto H24/7,
  • Selezione di qualsiasi Nazione
  • Abbonamento annullabile in qualunque momento.

In Conclusione:

Se siete interessati a questo servizio, che potrebbe permettervi una vita meno stressata e meno soggetta a divulgazione di dati personali, potrete trovare maggiori informazioni all’indirizzo:

 

vpnhub.com/

e potrete scaricare l’app direttamente dai rispettivi store:

Get it on Google Play

Download on the App Store

Download MacOs

Download MacOs

 

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.